martedì 30 agosto 2011

MOLESTA LA MOGLIE. ARRESTATO CELANESE

Ha continuato a infastidire la moglie nonostante avesse il divieto del giudice di avvicinarsi alla donna. Per questo un operaio di 48 anni di Celano è stato arrestato dai carabinieri. L'uomo incurante della misura restrittiva ha continuato a molestare la donna con continue telefonate ed sms, facendo anche esplicito riferimento al recente omicidio-suicidio avvenuto proprio a Celano nella notte tra il 24 e il 25 agosto. La situazione ha convinto quindi il pm a richiedere la misura cautelare con estrema urgenza, raccomandazione immediatamente raccolta dal gip. Oltre ai domiciliari avrà anche il divieto di poter aver contatti con persone diverse dal suo stretto nucleo familiare convivente.

Nessun commento: