giovedì 4 agosto 2011

NUOVO INTERROGATORIO: PAROLISI NON RISPONDE

L'interrogatorio di garanzia di Salvatore Parolisi, svoltosi stamane alle 9.30 circa davanti al giudice del Tribunale di Teramo nel carcere di Castrogno, è durato pochissimo. Il caporal maggiore, accusato dell'omicidio della moglie Melania Rea, si è avvalso per la seconda volta della facoltà di non rispondere. I suoi avvocati, Walter Biscotti e Nicodemo Gentile, seguendo la strategia difensiva fino ad ora adottata, chiederanno ricorso al Tribunale del Riesame dell'Aquila. A Parolisi vengono contestati i reati di omicidio volontario aggravato dal legame di parentela, dalla minorata difesa, da vilipendio e deturpamento di cadavere.

Nessun commento: