venerdì 26 agosto 2011

PAROLISI: NUOVI ACCERTAMENTI SUI CONTI

Continuano le indagini delegate dalla procura Repubblica di Teramo ai carabinieri del Ros e alla guardia di finanza di Teramo sulla situazione patrimoniale di Salvatore Parolisi, unico indagato dell'omicidio della moglie Melania Rea. Gli accertamenti sui conti del caporalmaggiore seguono attualmente due filoni. Il primo, affidato al reparto speciale dell'Arma, per accertare l'eventualità di cespiti derivanti dal presunto giro di stupefacenti in caserma, sul quale pero' il tribunale del Riesame ritiene allo stato attuale dei fatti "non essere elementi forniti di una qualche concretezza". Il secondo filone riguarda invece il reddito vero e proprio del sottufficiale. L'esigenza degli inquirenti nasce dal fatto che una eventuale separazione da Melania Rea poteva comportare per Salvatore Parolisi, papa' di una bimba, una situazione economica estremamente difficile.




Nessun commento: