sabato 27 agosto 2011

SPACCIO ED ESTORSIONE. ARRESTATO TERAMANO

Spaccio continuato di cocaina ed estorsione. Con queste accuse un trentenne di Alba Adriatica e' stato arrestato dalla squadra mobile di Teramo. Le forze dell'ordine hanno scoperto che l'uomo aveva ceduto 180 grammi di droga ad un giovane operaio teramano che in poco tempo aveva accumulato un debito di circa seimila euro. Nel luglio 2010, il trentenne aveva cosi' costretto il cliente indebitato a chiedere un finanziamento di diecimila euro per l'acquisto di un'autovettura che, poi, si e' fatto intestare lasciandogli il pagamento delle 36 rate. Nonostante l'acquisto dell'auto, l'uomo ha continuato con le minacce e si e' fatto consegnare ulteriori ottomila euro.

Nessun commento: