giovedì 8 settembre 2011

ANCORA UNA MORTE BIANCA IN ABRUZZO

Non sembra fermarsi la scia di morti sul lavoro che ha colpito l'Abruzzo. Ancora un incidente mortale si è verificato nell'Aquilano. Aurelian Lucian Moldovan, un operaio romeno di 40 anni, è morto ieri nel tardo pomeriggio cadendo in un cantiere edile di Avezzano, in via Lombardia, vicino all'Agenzia delle Entrate. Non si conoscono ancora le dinamiche dell'incidente che ha scosso tutti gli operai. Gli agenti del commissariato di Avezzano hanno eseguito i rilievi grazie ai quali cercheranno di ricostruire la dinamica dell'incidente che non è stata ancora chiarita. Poichè nel cantiere ci sono dei fili dell'alta tensione, non si esclude che l'operaio possa essere rimasto folgorato. Il cantiere, intanto, è stato posto sotto sequestro.

Nessun commento: