giovedì 1 settembre 2011

DRAGAGGIO: ARRIVANO 2 MLN DI EURO

Un nuovo finanziamento da 2 mln di euro è stato stanziato per le opere di dragaggio sul porto di Pescara. La cifra è il risultato di un'operazione congiunta tra l'Assessorato ai Trasporti, che ha curato l'iter ricognitivo delle risorse, e l'assessorato alle Finanze che ha gia' disposto il mandato di pagamento in favore del commissario straordinario per il dragaggio del porto di Pescara, Guerino Testa. "Si tratta - ha spiegato l'assessore alle Finanze, Carlo Masci - di un'anticipazione importante dal bilancio regionale, a valere sul complessivo dei fondi Fas destinati alla portualita' abruzzese. Grazie anche alla tempestivita' con la quale l'assessore Morra ha adempiuto agli aspetti tecnico burocratici - ha aggiunto Masci - abbiamo anticipato fondi regionali per risolvere un problema di tutta evidenza e dalla portata significativa, non solo per la citta' di Pescara. Siamo certi che, riconoscendo il senso di responsabilita' della Regione Abruzzo, pur in una fase cosi' difficile della propria vita finanziaria, il Commissario straordinario procedera' celermente all'avvio dei lavori, per dare una significativa e concreta risposta alle aspettative degli operatori portuali e della marineria". Un precedente finanziamento di 500 mila euro era stato gia' disposto in favore delle operazioni di dragaggio del porto di Pescara.
 

Nessun commento: