giovedì 29 settembre 2011

GIOCA A CARTE CON ANZIANO E POI LO DERUBA

Prima guadagna l'amicizia di un anziano, poi con il pretesto di fare una partita a carte, si introduce in casa e lo deruba. Ha agito così un 43enne pregiudicato di Silvi Marina, arrestato questa notte per furto in abitazione dai Carabinieri di Farindola. L'uomo aveva conosciuto da poco un 77enne di Farindola. Ieri sera si è presentato a casa dell'anziano con la scusa di giocare a carte. Una volta in casa, ha iniziato a distrarre il proprietario con alcune richieste pretestuose, impossessandosi così della somma contante di 75 euro e di alcuni monili in argento riposti all'interno dei cassetti della cucina e dileguarsi. Una volta andato via l'anziano si è accorto del furto, denunciando il fatto. Il 43enne è finito in manette e la refurtiva è stata restituita.

Nessun commento: