sabato 24 settembre 2011

TRAGEDIA ALL'OUTLET. ESEGUITA L'AUTOPSIA

E' stata eseguita ieri pomeriggio, dal medico legale Giuseppe Sciarra, l'autopsia sul corpo della piccola Catherine Vassilissa, la bimba schiacciata da una statua di bronzo mentre giocava all'interno del Città Sant'Angelo Village. La causa della morte sarebbe scompenso acuto di cuore da emorragia cerebrale per frattura della base cranica da schiacciamento. Per la morte della bimba, fino ad ora, e' indagato, per omicidio colposo, il responsabile della sicurezza della struttura. Intanto la Societa' proprietaria del Centro Commerciale S. Angelo Village, presieduta dal Ubaldo De Vincentiis esprimendo "il proprio dolore e totale smarrimento per il drammatico incidente" rende noto che è stata avviata un'indagine interna per accertare le cause e le eventuali responsabilita' del drammatico evento.

Nessun commento: