mercoledì 28 settembre 2011

UCCIDE MADRE. CHIESTA PERIZIA

Resta in carcere Valentino Di Nunzio, il 27enne di Manoppello Scalo che domenica pomeriggio ha ucciso la madre 55enne, Maria Teresa Di Giamberardino, assalendola in casa e colpendola con un coltello. Questa mattina, infatti, si è svolta, davanti al gip Gianluca Sarandrea, l'udienza di convalida dell'arresto del giovane. Il ragazzo, che ha problemi psichici, ha confermato anche durante l'interrogatorio quanto aveva gia' riferito subito dopo il fatto ai carabinieri della compagnia di Popoli. Intanto il legale di Di Nunzio, Isidoro Malandra, ha chiesto una perizia per accertare la compatibilita' delle condizioni mentali del ragazzo con la detenzione in carcere.

Nessun commento: